CARTA DEI SERVIZI
LA DIMISSIONE
La dimissione del paziente ricoverato avviene su disposizione del medico di sala. All'atto della dimissione viene consegnata al degente una relazione clinica completa, indirizzata al medico curante, in cui viene descritto in breve l'iter diagnostico-terapeutico o chirurgico percorso, le eventuali complicanze, le prescrizioni ed un eventuale calendario per visite di controllo e/o medicazioni. A seguire l'elenco delle modalita di dimissione:

Ordinaria: quando e disposta dal responsabile del reparto al termine del percorso clinico del paziente;

Volontaria : su richiesta del paziente stesso per suoi motivi personali; in tal caso e necessaria l'espressione di tale volonta sulla cartella clinica (per i minori, da parte di coloro che ne detengono la patria potesta);

D'ufficio: disposta dai sanitari quando il paziente risulta prolungatamente assente dal reparto o per gravi motivi disciplinari.
Al momento della dimissione il medico curante del reparto affida al paziente la lettera di dimissione da consegnare al proprio medico di base. Essa riassume gli elementi piu significativi del ricovero, la diagnosi e le prescrizioni diagnostiche e terapeutiche raccomandate, ed e' inoltre segnalato il riferimento al quale lo stesso medico di famiglia puo', per ulteriori informazioni, o in casi di emergenza, contattare i medici del reparto.

I Certificati e la Cartella clinica
I certificati attestanti il ricovero e la dimissione possono essere gratuitamente richiesti all'ufficio amministrativo della struttura di ricovero presso la quale si e' stati degenti. Per il rilascio della copia della cartella clinica e' necessario effettuare la richiesta presso lo stesso ufficio amministrativo, previo pagamento dei diritti. Orari, giorni e modalita' di ritiro sono regolamentati dai singoli dipartimenti



Validatore xhtml   validatore css   conform. accessibilità